Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Agosto, 2020

grissini dai mille usi, profumati al sale nero

E' dallo scorso anno che ho adottato un vasetto di lievito naturale e sto sperimentando a tutto spiano pani, focacce, pizze, brioches e chi più ne ha più ne metta. In tanti mesi i risultati e le loro evoluzioni non sono ancora comparsi qui sul blog, probabilmente perchè so bene che c'è chi è molto più bravo di me e sinceramente riempire il web di fette delle mie pagnotte non mi sembrava così indispensabile.Non so per quale deformazione, però, molto spesso ho comunque fotografato ciò che usciva dal forno, ed è così che, nel pubblicare l'altro giorno la ricetta a base di bresaola, mi sono resa conto che non solo l'avevo accompagnata con dei grissini fatti da me, ma che valeva magari la pena di raccontare questa ricettina, che ho personalizzato a modo mio ma che funziona da base per qualsiasi idea di aromatizzazione dei grissini, da altri semi erbe o spezie al concentrato di pomodoro o al nero di seppia.In questo caso il profumo morbido e noccioloso del sesamo riprende un…

bresaola, parte del mio cuore. Qui con sesamo e summac

All'interno di un percorso che in agosto tocca spesso temi montani, oggi il Calendario del Cibo Italiano celebra la Giornata Nazionale della Bresaola e della Carne Salada attraverso una ricetta di cui mi è stata affidata la responsabilità.  Tralascio un momento la carne salada, le cui differenze con la bresaola sono spiegate qui, per concentrarmi sulla bresaola: il mio rapporto con questo profumato salume è da sempre totalmente una questione di cuore e, se nell'articolo per il Calendario mi sono limitata a raccontare in modo semplificato la stupenda ricetta di uno chef stellato che sono certa la conosca benissimo, qui nel mio spazio "privato" aggiungo note del tutto personali.In Valtellina esiste un Consorzio che tutela l'autenticità della bresaola e raccoglie i produttori di grandi dimensioni, ma sul territorio esiste tutto un fiorire di macellerie locali con la propria produzione artigianale, destinata alle necessità dei paesini o poco oltre. In Valchiavenna, i…

precisazione:

Per carattere tendo a tenermi in disparte e so che un comportamento simile in rete rema contro la normale volontà di visibilità di un blog che si rispetti: ho ricevuto spesso critiche per questo.
Mi hanno anche fatto notare che non sempre racconto le manifestazioni a cui sono invitata da aziende e che non polemizzo con chi ha utilizzato i miei testi o le mie foto senza citare il mio blog.
Ringrazio con passione chi mi rivolge queste critiche per affetto e chi mi sopporta lo stesso, nonostante non segua i loro consigli!