martedì 24 aprile 2012

per favore


Blitz romano. Spunti di ogni tipo, sparsi. Zero tempo da dedicare a riordinare le idee e le emozioni. Neppure le ricette riesco ad organizzare o testare. Ci provo con un paio di foto, poi corro a farmi una zuppina riequilibrante, a compensare l'abbuffata di cibo, cielo e sensazioni con cui Roma mi ha travolta ed atterrata in queste poche ore di permanenza.



Non ho tempo per nulla, vorrei adagiarmi in questo ricordo potente a occhi chiusi perchè tornare al mondo reale è difficile. Ma si ricomincia. Magari aiutati da cibo semplice e consolatorio, per ritrovare la calma e la forza necessari per stare vicino ad una persona che sta rischiando la vita senza dirle ogni momento: "per favore, smettila..."



Zuppa di grano e spinaci

ingredienti per due persone:
100 gr. di chicchi di grano duro precotti
350 gr. di spinaci freschi
1 cipolla
40 gr. di pancetta
1 spicchio di aglio
1/2 litro di brodo vegetale caldo
1 cucchiaio di olio extravergine
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
pepe al mulinello

Lavare bene e mondare gli spinaci; tagliare la pancetta a dadini; tritare finemente la cipolla; sbucciare e pestare leggermente l'aglio con la lama del coltello tenuta di piatto.

Lasciar struggere la pancetta nell'olio con l'aglio e la cipolla a fuoco basso, fino a che diventa trasparente.

Coprire con il brodo, portare a bollore ed unire il grano.

Cuocere a fiamma media per una decina di minuti e servire insaporito con pepe e grana.


  • rivoli affluenti:
  • dopo quasi un mese di digiuno pochissimo si è mosso. Alexandra ha deciso di scrivere le sue ragioni al Presidente della Repubblica. Chi volesse accompagnare con la propria firma questa lettera per darle il suo sostegno può firmare on line qui.

2 commenti:

  1. Splendide le immagini rubate qua e là: le tue foto sono sempre più belle!

    La zuppina è un po' triste: non era più consolatoria una fettina di quella porchetta?!

    RispondiElimina
  2. serviva qualcosa di avvolgente... con la porhcetta diventava un po' complicato!

    RispondiElimina