giovedì 14 maggio 2015

cosa sono i wagashi... non lo spiego io!

Un mese senza collegamento alla rete. Sia per mancanza di linea, sia per impegni del mondo reale talmente sovrastanti da non lasciar spazio ad altro nemmeno volendo.

Strana esperienza. Sia stare settimane senza cucinare e senza scrivere, sia rimanere completamente fuori da tutto quanto è successo nel frattempo in questo piccolo mondo parallelo, virtuale ma nemmeno poi tanto, visto che è comunque popolato di persone reali.

Non sono ancora in grado di riprendere in toto queste buone abitudini, compagne negli ultimi sei anni dei miei momenti di relax e di stacco. Ma mi sono resa conto che no, senza rete oramai non ci riesco più a stare.

Ricomincio a piccoli passi, per il momento ancora senza servizio di cucina. Praticamente quasi da dove ho lasciato, segnalando come un mese fa un nuovo interessante evento legato alla cultura giapponese. 

Questa volta si parla di cibo, se si può pensare di riportare i wagashi anche alla dimensione del nutrimento:


Argomento infinito. Relatori d'eccezione. Giornate da non perdere. In assoluto, oltre che per me, che vorrei tornare ogni tanto anche alla parte piacevole della vita.

  • rivoli affluenti:
  • i miei testi di ispirazione stanno tutti ancora negli scatoloni. Ma ci sto per lavorare, un passetto alla volta...

7 commenti:

  1. pensa che sto meditando di iscrivermi ad un corso di pastricceria giapponese.. non ti dico i costi (giapponesi, elevati alla singaporiana). ma mi interessa da matti...
    ci sei mancata!

    RispondiElimina
  2. Bentornata! Questa cosa dei dolci giapponesi mi intriga parecchio: vai, impara e poi...divulga!

    RispondiElimina
  3. Cosa mi è spaciuto non poterti conoscere e venire all'evento ma purtroppo con la festa di compleanno organizzata non mi era possibile cambiare. Spero che ci sarà un altra occasione. Un abbraccio e buona fine settimana.

    RispondiElimina
  4. sono sicura che presto o tardi avremo un bel report su questi dolcetti giapponesi! :) Buone cose!

    RispondiElimina
  5. @alessandra: per non dire quanto mi siete mancate voi! Ma mo' arrivo...

    @virò: non è così semplice imparare, come tutte le cose giapponesi, ma di certo mi impegno ad ascoltare!

    @edvige: ti saresti immersa in una giornata completamente giapponese... Ma ci saranno certamente altre occasioni, ci tengo pure io.

    @ilaria: guarda... non dare quel "presto" per scontato. Ho in arretrato report di argomento giapponese da almeno due mesi!

    RispondiElimina
  6. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  7. Your blog is really great, I come over every day and each time I find something that suits me

    voyance par mail

    RispondiElimina