mercoledì 23 dicembre 2015

budino veloce di banane spudoratamente natalizio

Un amico ospedalizzato ha espresso un desiderio: gelo di mellone. Ok... dove la trovo un'anguria succosa e zuccherina a dicembre a Milano?! Scavalcato il problema utilizzando un melone invernale e qualche goccia di sciroppo colorato (ma non è la ricetta di oggi), l'esperienza di un dolce al cucchiaio senza uova ne' latte mi ha stuzzicato la fantasia su cosa avrei potuto combinare con della frutta più a portata di mano.

La solita impagabile Dole mi ha offerto il giusto spunto con le sue saporitissime banane. Tralasciando, visto che è quasi Natale e che ho una giornata superimpegnata, le dotte disquisizioni sulla differenza tra budino, flan e blablabla (tanto ne avevo già parlato un po' qui), passerei direttamente alla ricetta, naturalmente di necessità velocissima, e poi scapperei dietro alla vita vera. 

Nonostante lo stampo non a tema natalizio i profumi lo sono quasi tutti, spudoratamente. Ovvio che anche le distinzioni tra whisky, whiskey e bourbon le lascerei per il momento ai possessori di giornate oziose...


"Budino" di banane al bourbon

ingredienti per 4 persone:
5 banane decisamente mature
60 g di zucchero
40 g di amido di mais
1 bicchierino di bourbon
1/4 di stecca di vaniglia
1 foglia di alloro
3 cm di scorza di limone
1 dadino di zenzero fresco da 1 cm
4 o 5 cucchiai di sciroppo di acero

Ridurre le banane sbucciate a pezzi e versarle in un tegame. Schiacciare leggermente lo zenzero in modo che si sfibri un po' ma resti intero.

Unire alle banane un dito di acqua (mi spiace, non l'ho misurata... saranno stati ad occhio 350 ml), lo zucchero, l'alloro, la scorza di limone, lo zenzero e i semini raschiati dalla stecca di vaniglia incisa per il lungo. 

Quando l'acqua bolle abbassare la fiamma e lasciar sobbollire coperto una decina di minuti fino a che le banane sono morbide, quindi frullarle.

In un bicchierino di bourbon sciogliere l'amido di mais e versarlo nel tegame, levando la foglia di alloro, lo zenzero e la scorza di limone.

Mescolare fino a che la preparazione si addensa (un paio di minuti circa), versarla quindi in uno stampo da 600 ml o in 4 stampini individuali e lasciar freddare, conservando poi coperto in frigo per almeno un paio di ore.

Sformare e servire con 1 cucchiaiata a testa di sciroppo di acero.


  • rivoli affluenti:
  • altre golosità natalizia a base di frutta qui.

4 commenti:

  1. Veloce, profumato e di effetto! un'idea da realizzare in poco tempo x giornate a dir poco frenetiche!... :)
    Approfitto x mandarti i miei + cari auguri x un sereno Natale. Buone Feste!

    RispondiElimina
  2. Love the site and all content.
    Congratulations and thank you

    RispondiElimina
  3. Hai completato diversi punti simpatica. Ho fatto una ricerca sul tema e ho trovato la maggior parte delle persone avrà la stessa opinione con il tuo blog.

    RispondiElimina